Home > novità > Novità Audiolibri: Sherlock Holmes e il Mastino dei Baskerville

Novità Audiolibri: Sherlock Holmes e il Mastino dei Baskerville


Nuovo audiolibro per la collana Libri in Auto: da oggi è infatti disponibile “Sherlock Holmes e il Mastino dei Baskerville”, di Arthur Conan Doyle.

Una nuova grande versione audio per un classico della letteratura, un romanzo travalica i confini del giallo per sconfinare nell’horror: protagonista assoluta di tutta la vicenda la desolata brughiera inglese, con la sua atmosfera spettrale e il suo insostenibile senso di straniamento.

Pubblicato per la prima volta nel 1902 “Il Mastino dei Baskerville” presenta Sherlock Holmes e il Dottor Watson alle prese con una terribile minaccia: un enorme mastino assetato di sangue che, secondo un’oscura leggenda, perseguita tutti i discendenti della nobile famiglia dei Baskerville.

Ritroviamo in questa nuova produzione targata Good Mood Edizioni Stefano Skalkotos nel ruolo di Sherlock Holmes, e Paolo Tonietto in quello dell’inseparabile Dr. Watson, coppia collaudatissima che ha interpretato tutte le avventure del geniale investigatore inglese negli audiolibri della collana Libri in Auto..

Tutti i credits dell’audiolibro e l’anteprima audio sono disponibili nel sito di Good Mood Edzioni.

Annunci
  1. ottobre 6, 2010 alle 4:52 pm

    il mio preferito di Sherlock Holmes… 🙂
    di recente il canale MGM ha trasmesso il film “La furia dei Baskerville” con Peter Cushing, una dei più classici adattamenti del romanzo.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: